ASSOCIAZIONE CULTURALE MEDEM | COMPAGNIA TEATRALE

email:

phone

info@medem.it

A grande richiesta tornano le FAVOLE AL TELEFONO

favole-al-telefono_2_rgb_rev6Per restare vicino alla sua bambina anche quando era lontano da casa, il ragionier Bianchi, protagonista dell’incipit di “Favole al telefono” di Gianni Rodari, le telefonava ogni sera per raccontarle una storia. Sono storie tutte un po’ corte: per forza, il ragionier Bianchi pagava il telefono di tasca sua, non poteva fare telefonate troppo lunghe. Ma quando il signor Bianchi chiamava la figlia le signorine del centralino sospendevano tutte le telefonate per ascoltare le sue storie.
Una favola al telefono è un bel modo per sentirsi più vicini, soprattutto in questo momento, è un modo per esserci per gli altri e gustare il piacere di leggere e raccontare storie come e più di sempre.
Per questo nelle giornate di domenica 22, lunedì 23, martedì 24, mercoledì 25 e poi domenica 29, lunedì 30, martedì 31 marzo e mercoledì 01 aprile 2020 grazie a una magnifica squadra di lettori coordinati da MEDEM (Associazione Culturale e Compagnia teatrale di Città di Castello (PG) – www.medem.it), tutte le famiglie che ne faranno richiesta potranno ricevere una favola al telefono per i propri bambini* direttamente a casa propria!

NB: alcune sono proprio belline.

Prenotazioni, dal sabato alle 15 al martedì alle 10, al numero 3931492045 (solo messaggi via whatsapp) indicando:

- nome del bambino/bambina* per cui si richiede la favola,
- età del bambino/bambina*,
- città da cui proviene la richiesta,
- eventuali preferenze di date e orari.
* iniziativa gratuita rivolta a bambini dai 0 ai 99 anni.

Nella risposta sarete messi in contatto con un lettore vi sarà comunicata data e ora della favolosa chiamata.

L’iniziativa viene realizzata in collaborazione con lettori volontari della compagnia teatrale MEDEM insieme agli amici di Malakos, La Sarabanda Teatro di Perugia, Laboratorio TeASTRAle di San Giustino, L’associazione “Genitori insieme per” di Umbertide, l’Associazione “L’Albero” di Melfi e tanti altri amici… L’evento è inserito nel calendario ufficiale del centenario della nascita di Gianni Rodari.

 L’idea ci è venuta a metà marzo pensando a cosa poter fare in questo momento in cui i bambini sono a casa e alcuni di noi hanno più tempo libero, cosa poter fare a distanza… “Favole al telefono” calzava ottimamente, tanto più che quest’anno ricorre il centenario della nascita di Gianni Rodari. Cercando poi in rete abbiamo trovato che Damatrà onlus, dal Friuli Venezia Giulia, già realizza una iniziativa simile da anni (le idee sono nell’aria…), ci poniamo così come una sorta di staffetta con loro che abbiamo sentito, manco a dirlo, al telefono e sono stati gentilissimi con noi.

Durante i

quattro giorni abbiamo raccolto e gestito oltre 460 favolose prenotazioni, un immenso abbraccio nazionale che ci ha scaldato il cuore. In questa situazione, davanti all’accoglienza che ci avete riservato, abbiamo il dovere di proseguire l’iniziativa… così la favolosa squadra di lettori coordinata da MEDEM rilancia per le prossime due settimane.

Share Button
  • Ultime Notizie

  • Filtra per categoria

  • Archivio